Day 1 - 26 settembre 2018 - INVITATION ONLY

14:30

Registrazione dei Partecipanti

SESSIONE PLENARIA - the new Banking Ecosystem: Banche, Istituzioni, FinTech e TechFin a confronto Il prossimo 26 settembre, in occasione della sua 11° edizione, Forum Banca dà vita per la prima volta a un momento esclusivo e solo su invito per condividere insieme ai Top Leader del settore Banking & Fintech gli insight più disruptive sul futuro dell’ecosistema bancario.

15:00
15:30

Inspirational Speech
Digital Sandbox: cosa succede quando il Legislatore traina l’Innovazione

15:45

Banca Tradizionale, Banca Digitale e Neo-Bank: 3 visioni diverse in un’intervista esclusiva a 3 top CEO rappresentanti i 3 grandi modelli di business bancari

  • Quali i driver che muovono un processo di Innovazione?
  • Come deve evolvere il modello di Business Bancario?
  • TechFin: il futuro del Banking?

Speaker

Modera

16:30

Cosa pensa il mercato bancario sul futuro dell’innovazione in banca?

  • PSD2 e Open Banking

PSD2 è una sfida o un opportunità per le banche?

Quale sarà il futuro dell’Open Banking?

 

  • FinTech e TechFin

A che stadio è attualmente il rapporto delle Banche con le Startup FinTech?

I giganti del TechFin rappresentano una minaccia?

 

  • Intelligenza Artificiale

Come evolveranno gli investimenti in IA?

Su quale ambito avrà un maggiore impatto nei prossimi 2 anni?

 

  • Blockchain

Quanto le banche stanno investendo in Blockchain?

Quali saranno i maggiori benefici?

 

  • Talenti

Quanto le Banche attirano oggi i Millennial?

Speaker

17:30

  • Nuove Competenze: quali abilitano una vera Digital Transformation?
  • Cyber Security globale, Governance e Reputazione: come riscrivere l’approccio alla sicurezza in ottica interfunzionale?
  • Non solo Fintech: cosa imparare dai nuovi modelli di Business delle società digital-native?
  • Digital Inclusion nelle Filiali: quali idee per integrare il personale di filiale nel processo di Digitalizzazione?


Moderatore

18:15

  • Come si inseriscono i Millennials nel processo di Digital Transformation Bancaria?
  • Come sta cambiando il modo di lavorare dei più giovani e cosa possono imparare le realtà bancarie da queste nuove modalità di approccio al lavoro?
  • Il FinTech insegna, le Nuove Generazioni sanno portare innovazione: come nascono e si sviluppano i progetti nelle realtà “Digital Native”?
  • Millennials (e non solo) dentro e fuori dalla Banca: come cambia la modalità di proposta dei servizi a questo nuovo e spesso sconosciuto target?


Moderatore

Drink Reception 18:45-19.30

18:45

Digital Talks
Davanti a un buon bicchiere di vino, un momento di confronto informale in cui riprendere le tematiche affrontate insieme a quelle Data Company che stanno rivoluzionando il modo di fare Business

VIP Dinner 19:30-22:00

19:30


Una cena esclusiva riservata ai Top Player del settore che, in un clima intimo e rilassato, potranno condividere idee e vision per un futuro di innovazione

Day 2 - 27 settembre 2018 - MAIN CONFERENCE

SESSIONE PLENARIA - Cambiare per sopravvivere: quando collaborare è la chiave

09:15
09:40

  • Open Banking: sfruttare i dati e aprire le proprie API senza aumentare i costi IT
  • Legacy: alleggerire i costi legacy e di compliance per abilitare una vera Digital Transformation
  • Servizi: quali servizi non bancari ideare per creare valore per i clienti e non perdere competitività?
  • 3 tips da FinTech e TechFin: cosa possono insegnare nel creare valore per il cliente


10:30 Coffee & Networking Break 10:30-11:15

11.15 - SESSIONI PARALLELE DEL MATTINO

BUSINESS TABLE ATOS 11.30-13.00

11:30

Gli stock di NPL, quando significativi, hanno un impatto diretto sull’attività bancaria a livello di requisiti di capitalizzazione, di redditività e di produttività degli impieghi, determinando un ostacolo all’offerta di credito alle imprese e, quindi, alla capacità di supportare il fabbisogno del sistema produttivo di un Paese nel suo complesso.

La gestione delle sofferenze bancarie e la formazione di un mercato secondario efficiente dei Crediti Deteriorati sono, pertanto, due tra i punti di maggiore attenzione della Commissione Europea in sede di proposta delle nuove direttive agli Stati membri.

Le banche titolari e gli operatori interessati all’acquisto di Crediti Deteriorati ai fini del recupero hanno un interesse primario nell’adozione di strumenti che non solo agevolino la piena condivisione delle informazioni rilevanti e indispensabili per determinarne valore e solvibilità, al fine di consentire il miglior svolgimento della fase gestionale e di recupero degli NPL, ma che permettano anche di governare nel modo migliore possibile i processi di analisi, negoziazione e transazione commerciale tra i diversi soggetti coinvolti.

Ogni fase di questi processi presenta problematiche specifiche che la tecnologia permette oggi di affrontare con l’obiettivo di ridurne i costi, abbreviarne la durata e migliorarne le qualità, prospettando importanti vantaggi sia per la banca che intenda gestire in proprio o cedere gli NPL che per la controparte.

Atos ha identificato, e presenta in anteprima a Forum Banca, un insieme di soluzioni innovative di processo, robotiche e cognitive che permettono di trattare grandi volumi di informazioni con prestazioni e qualità ineguagliabili e di capitalizzare progressivamente le esperienze e la capacità predittiva sulla base dei risultati ottenuti nell’effettivo processo di recupero del credito.


Networking Lunch 13:15-14.30

14.30 - SESSIONI PARALLELE DEL POMERIGGIO

Tea & Networking Break 16:00-16:30

Risultati e Discussione Annual Banking Survey 2018 16:30-17:15

Chiusura dei Lavori 17:45-18:00

Agenda Fintech Smart Village

11:15


11:30

INSTANT PAYMENTS:

  • Which impacts do they have on Risk Management?
  • How Information Systems must be updated?
  • How to reach a complete Digital Control?
  • How UI must change?

Speaker

12:15
12:30

Speaker

Networking Lunch 13.15-14.30

Agenda Fintech Smart Village

14:30

Speaker

15:00

TABLE 1 - Open Banking

TABLE 2 - Blockchain and DLT Technologies

TABLE 3 - Cryptoassets (Cryptocurrencies, Altcoin e ICO)

16:00

Chiusura dei Lavori del Fintech Smart Village

NPL e Cognitive: capitalizzare la predizione del recupero dei crediti Non Performing

11:30

Gli stock di NPL, quando significativi, hanno un impatto diretto sull’attività bancaria a livello di requisiti di capitalizzazione, di redditività e di produttività degli impieghi, determinando un ostacolo all’offerta di credito alle imprese e, quindi, alla capacità di supportare il fabbisogno del sistema produttivo di un Paese nel suo complesso.

 

La gestione delle sofferenze bancarie e la formazione di un mercato secondario efficiente dei Crediti Deteriorati sono, pertanto, due tra i punti di maggiore attenzione della Commissione Europea in sede di proposta delle nuove direttive agli Stati membri.

 

Le banche titolari e gli operatori interessati all’acquisto di Crediti Deteriorati ai fini del recupero hanno un interesse primario nell’adozione di strumenti che non solo agevolino la piena condivisione delle informazioni rilevanti e indispensabili per determinarne valore e solvibilità, al fine di consentire il miglior svolgimento della fase gestionale e di recupero degli NPL, ma che permettano anche di governare nel modo migliore possibile i processi di analisi, negoziazione e transazione commerciale tra i diversi soggetti coinvolti.

 

Ogni fase di questi processi presenta problematiche specifiche che la tecnologia permette oggi di affrontare con l’obiettivo di ridurne i costi, abbreviarne la durata e migliorarne le qualità, prospettando importanti vantaggi sia per la banca che intenda gestire in proprio o cedere gli NPL che per la controparte.

 

Atos ha identificato, e presenta in anteprima a Forum Banca, un insieme di soluzioni innovative di processo, robotiche e cognitive che permettono di trattare grandi volumi di informazioni con prestazioni e qualità ineguagliabili e di capitalizzare progressivamente le esperienze e la capacità predittiva sulla base dei risultati ottenuti nell’effettivo processo di recupero del credito.

Moderatore